Quinto Felice

Scopri quanti progetti puoi realizzare con la nostra Cessione del Quinto!
Una leggera trattenuta in busta paga con acconto immediato!

Come funziona la Cessione del Quinto.

La Cessione del Quinto con Prestito Felice è una particolare forma di finanziamento dedicato ai pensionati INPS e Ex INPDAP e ai dipendenti pubblici, privati, statali e forze armate che abbiano un contratto di lavoro a tempo indeterminato. I prestiti sotto forma di cessione del quinto offrono la possibilità di rimborso pagando una rata pari al massimo un quinto dello stipendio o della pensione fino a 120 mesi anche in presenza di protesti e pignoramenti o altri finanziamenti in corso.

Perchè scegliere la Cessione del Quinto.

Perchè è sufficiente la busta paga o il cedolino della pensione.

Perchè il prestito viene rimborsato a rate di durata da 24 a 120 mesi.

Perchè la rata viene trattenuta dallo stipendio/pensione.

Perchè hai il tasso fisso per tutta la durata del finanziamento.

 

Perchè sono previste coperture assicurative in caso di decesso o perdita involontaria del lavoro. La polizza rischio impiego prevede per la compagnia assicurativa il diritto di rivalsa nei confronti del Cliente per gli importi oggetto di indennizzo (ramo assicurativo “credito”).

Richiedi subito un preventivo online!
Non hai alcuna spesa e verrai contattato subito dagli agenti della tua zona.

Chi può ottenere la Cessione del Quinto.

Dipendenti Statali

Dipendenti della Pubblica Amministrazione

Dipendenti Privati

Pensionati INPS

Pensionati EX INPDAP

Vantaggi della nostra Cessione del Quinto.

Non dovrai ricordarti di pagare la rata ogni mese come avviene per un normale prestito personale perché ci penserà il datore di lavoro o l’ente pensionistico.

Condizioni tra le più vantaggiose in particolare sulle lunghe durate e le rate sono già comprensive di copertura assicurativa rischio vita e rischio impiego. La polizza rischio impiego prevede per la compagnia assicurativa il diritto di rivalsa nei confronti del Cliente per gli importi oggetto di indennizzo (ramo assicurativo “credito”).

Se hai già in corso una cessione del quinto puoi rinnovarla con un nuovo prestito che estingue il precedente. Ti permette di recuperare gli interessi sulle rate non scadute e di ottenere della nuova liquidità senza aggiungere un’altra rata in busta paga.

La cessione del quinto è un prestito garantito per questo può essere accordato anche a chi è protestato o cattivo pagatore (tale circostanza non è applicabile per il prodotto Santander).